venerdì 17 febbraio 2017

Frase del giorno, per la festa del gatto: Desmond Morris

Il gatto, compagno pigro e sfuggente, 
elettrico e carezzevole 
è una fonte inesauribile di 
enigmi, delizie e tormenti. 
Desmond Morris

Penelope, micia del Gattile di Ferrara

Che io adori Desmond Morris non è un mistero: la sua competenza scientifica di etologo va di pari passo alla sua capacità letteraria di descrivere al meglio le meraviglie del mondo animale. E in questo caso è riuscito a dipingere il gatto nei suoi tratti più caratteristici: la paciosità e la sfuggevolezza, la sofficità tutta da accarezzare ma anche quel che di... elettrico, quel guizzo imprendibile tra pelo, vibrisse e sguardo scintillante che tutti i nostri amati felini domestici hanno. Enigmi, delizie e tormenti: tre parole per descrivere il rapporto tra uomo e gatto, e direi che è proprio così! Ogni gatto conserva gelosamente una quota di mistero, almeno in parte... mentre la sua mite compagnia ci delizia il quotidiano, con affetto, simpatia, curiosità e piccoli rituali condivisi. E i tormenti? Beh, ahimè, ci sono anche quelli: i nostri amati gatti qualche volta fanno i capricci, qualche volta devono essere portati dal veterinario e curati, qualche volta ci fanno preoccupare come tutti gli altri componenti della famiglia. Ma chi li cambierebbe mai o farebbe a meno di una vita in loro compagnia? Nessuno! Ed è per questo che oggi tutti noi li celebriamo nella "Festa nazionale del gatto": auguri a tutti i nostri felini domestici e anche a noi che li amiamo!

2 commenti:

  1. Desmond Morris è più che mai d'attualità in questi giorni, dopo la citazione al festival di S.Remo: speriamo però che a qualcuno venga voglia anche di leggerlo!
    Auguri a tutti i gatti, specialmente a chi è in cerca di casa e di affetto!
    Carmen

    RispondiElimina