giovedì 5 luglio 2012

I vantaggi dell'adozione in coppia (la frase del giorno: Lloyd Alexander)

Due gatti costano esattamente come uno solo, e forniscono al loro padrone un doppio divertimento. Lloyd Alexander

Tommy e Gregorio, due trovatelli di "A Coda Alta, adottati

Questa breve e veritiera citazione è per incoraggiare l'adozione in coppia: se siete alla ricerca di un micio da adottare, valutate con attenzione l'idea di prenderne due.  In fondo... perchè no?
Sottinteso che ogni adozione deve essere consapevole, responsabile, per la vita e soprattutto scelta per amore, mi sento di garantire che adottare due gatti è un'idea vincente sotto diversi punti di vista. Ci sono persone fermamente convinte che "un gatto basti e avanzi", come se due gatti fossero un tale impegno gravoso, magari perchè in due "sporcano" di più, oppure perchè diventa una questione troppo costosa. 
Partiamo subito da quest'ultimo punto: è verissimo che siamo in crisi economica, ma chi ha la possibilità di adottare - responsabilmente - un gatto, certo non dovrà aprire un mutuo per adottarne due. Si tratta di spese contenute e, con un pò di saggia economia domestica, assolutamente sopportabili. Quindi, onestamente parlando: se avete la tranquillità economica per accogliere un micio, davvero pensate che adottarne due sia un azzardo finanziario?

Altri due mici di "A Coda Alta" adottati... two is "meglio" che one!

Ma veniamo ai vantaggi di un'adozione in coppia: ne esistono sia per lui, il micio, sia per voi, l'umano. Noterete un vantaggio fin dall'arrivo in casa dei due gatti: in un ambiente estraneo, probabilmente molto spaventati e impauriti, se saranno in due (magari due fratellini di una stessa cucciolata) si faranno coraggio a vicenda, rendendo l'adattamento molto più veloce e dolce, meno traumatico.
Inoltre, nonostante il gatto non sia un animale necessariamente bisognoso di vivere con un compare felino, spesso un compagno di giochi (specie se deve stare solo diverse ore al giorno) sarà per lui un ottimo modo per passare il tempo. Dico: avete mai visto due gatti che giocano insieme? No? Allora vi sarete persi una delle meraviglie della vita! Due gatti in gioco sono irrestistibili e magnetici, assistere ai loro match di lotta libera è semplicemente fantastico. E, parzialmente, proprio il fatto di avere due gatti rende meno gravoso l'impegno di seguirli: il gatto non pretenderà da voi che giochiate con lui al vostro rientro dopo il lavoro, ad esempio. 

Sempre due miciotti adottati, seguiti da "A Coda Alta"
Generalmente due mici che vengono adottati insieme mantengono un'ottima convivenza per la vita: si puliscono a vicenda (un'altra delle meraviglie della vita), dormono insieme (tra le visioni più pacifiche del mondo), mangiano insieme (evitando anche eventuali sprechi se uno dei due gatti è ghignoso), giocano insieme, strappandovi sorrisi a non finire.
Quanto alla scelta del sesso dei due felidi, per mia esperienza non ho notato nessuna "regola d'oro": si può affermare che maschio-femmina sia la coppia ideale e complementare, ma posto il fatto che entrambi andrebbero comunque sterilizzati, anche femmina-femmina e maschio-maschio si riveleranno proficue convivenze. Più che dal sesso, spesso l'esito della convivenza dipende dal temperamento dell'uno e dell'altro micio: per questo non è una cattiva idea scegliere gatti che magari già si conoscono (non necessariamente cuccioli) e che abbiano dimostrato di essere compatibili.

Tabata e Silver, sorelline in cerca di casa "A Coda Alta"
Un motivo in più a favore dell'adozione in coppia, inoltre, riguarda il fatto che adottare due gatti significa salvare due vite, anzichè solo una. Due gatti non richiedono un impegno drasticamente diverso rispetto a uno solo: sarà sempre limitato ad alcuni momenti della giornata (i pasti, la pulizia della lettiera, le coccole) e ad alcuni periodi fissi della loro vita (sterilizzazione, visite dal veterinario), ma in cambio loro riescono ad addolcire ogni nostra giornata, con la loro presenza unica e il loro modo speciale di amarci.
Due gatti, infine, sono due impareggiabili stufette. In inverno è un vantaggio vostro, che potrete beneficiare doppiamente di queste fantastiche borse termiche pelose, ma anche un vantaggio dei mici stessi, che non mancheranno di abbracciarsi amorevolmente per riscaldarsi dalle rigide temperature invernali. 

Ancora Tommy e Gregorio, nella loro felice vita da adottati!

Davvero una visione del genere non basta a convincervi che due gatti sono meglio di uno? Avrete doppie fusa, doppi sguardi affettuosi, doppi morbidi mantelli da accarezzare, doppie "testatine" di felicità da parte loro... in sintesi, doppio amore: avete ancora qualche dubbio?

20 commenti:

  1. Io ne sono già convinta,anche 3 0 4,però non è che costi proprio come averne uno.Io spero di riuscire prendere un compagno di giochi per Cocca quando rientro dalle ferie!!

    RispondiElimina
  2. che meraviglia!
    i due gattini neri sono splendidi!
    Quando ho adottato Mirtillo, lui aveva anche un fratellino, però non me la sono sentita di prenderli tutti e due e oggi me ne pento un po' perchè si sarebbero fatti una bella compagnia e io, come dici, avrei avuto un divertimento doppio!

    RispondiElimina
  3. Ciao Silvia, io di mici infatti ne ho una coppia, però purtroppo sono stati adottati in epoche successive e non sono fratelli, per cui non hanno quel legame di cui si parla nel post..comunque è verissimo, non c'è niente di meglio di un paio di mici che giocano o fanno la nanna insieme nel cesto!!
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Immagini meravigliose, Silvia e non posso che appoggiare la tua teoria, anche se io in casa ho cane, gatto e coniglietto, in piani diversi perchè il gatto è stato figlio unico per molto tempo e non vuole intrusioni, invece gli ultimi arrivati convivono bene insieme!!!Buona serata...

    RispondiElimina
  5. bellissimi tutti i micini delle foto e sono daccordo con te.
    Io non mi fermerei a 2 ma andrei oltre!
    Adesso ho solo Ale e Kimba,ma ci vuole una compagnia e i due gattini grigi in cerca di casa sarebbero perfetti.Non ho ancora cliccato sul link,magari un pensierino lo faccio
    Baci

    RispondiElimina
  6. Ecco, sono d'accordo con Lu, anche tre vanno bene come i miei Tigro, Nerone e Desideria, anche se il primo è libero di scorrazzare in giardino :)

    RispondiElimina
  7. sì-sì, a me convince! sono bellissimi!!! ma come convinco i cani di casa???? uffa....

    :***
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeh... se si tratta di cani pacifici e tranquilli, con taaaanta pazienza si può introdurre anche una coppia di mici, se invece i due cagnoni sono i due "re" di casa si rischia di destabilizzarli troppo e di introdurre i mici in un ambiente per loro troppo ostile! Magari ci farò un post ad hoc ;-) Un abbraccio!

      Elimina
  8. Sono d'accordo con te cara Silvia! Inoltre, l'amore che proviamo per il primo micio è come se si moltiplicasse con l'arrivo di un secondo. Per la gioia di vivere loro e nostra.I nostri 2 non sono arrivati assieme ed avevo mille paure che si sono rivelate infondate :-)

    RispondiElimina
  9. noi ci siamo fatti prendere la mano da "dove ce ne sta uno uno ce ne stanno due,dove ce ne stanno due ce ne stanno tre etc e siamo arrivati a dieci (più un cane),tutti in tempi diversi e comunque fanno davvero morire quando litigano,si chiamano o solo si infastidiscono a vicenda per farsi i dispetti,avere una tribù di gatti è qualcosa di meraviglioso!

    RispondiElimina
  10. Ho avuto una pessima esperienza da bimba con un gattino solo e mi sono ripromessa di non ripeterla mai! Difatti (tralasciando la tribù che c'è a casa dei miei) quando con il mio ragazzo abbiamo voluto un gatto ne abbiamo presi subito due, che poi sono diventati tre ma questo non c'entra! :D Comunque per me i gatti sono sempre meglio al plurale, uno da solo secondo me non è felice, anche se può uscire, non so, mi sembra sempre che gli manchi qualcosa... E soprattutto, quando è piccolo, pestifero e tende a distruggere la casa, molto meglio che si sfoghi con un fratellino piuttosto che sulle mie caviglie!

    RispondiElimina
  11. Ah, che meraviglia i vostri commenti e le vostre testimonianze!! Beh, vedo proprio che il mio post ha raccolto il vostro consenso... e sono felicissima di leggere di tutte le vostre esperienze in merito, magari qualche dubbioso passa da qui, ci legge, e deciderà di ampliare la sua adozione "unica" in una doppia!
    Ha ragione Fiona: "i gatti sono sempre meglio al plurale"!!!
    Saluti a tutte e buon weekend!

    RispondiElimina
  12. Ciao Silvia!!!!! Eccomi di ritorno da una breve vacanza!!!
    Vediamo!!! .. se Kali avesse avuto una sorellina o un fratellino, avrei preso??? ..
    Tutti e due assolutamente!!!!
    Ma quanto sono belli i micetti che hai presentato in questo post!! Li vorrei tuttiiiiiiiiii!!!!!!
    Un bacione enorme e felice fine settimana!!!!

    RispondiElimina
  13. io mi sono innamorata di tabata e silver! quanto sono belle... se potessi me li prenderei tutti. fanno troppo ridere i gatti che si dormono addosso l'uno sull'altro :)

    RispondiElimina
  14. I micini sono irresistibili, verrebbe da adottarne una frotta!!! ;-)

    RispondiElimina
  15. Tabata e Silver sono bellissime! Io ho adottato due gatti e sono molto felice ;)
    Ho anche dato un'occhiata al tuo blog, mi piace! Se vuoi, passa dal mio, "Ginger & Kuro", che è dedicato proprio ai miei pelosetti! :)

    RispondiElimina
  16. Ma come si fa a non innamorarsi di queste accoppiate vincenti??!

    RispondiElimina
  17. Sono totalmente ed incondizionatamente daccordo con te!
    Adesso che sono arrivati a casa Cocò con il suo cucciolo Attila seguiti a ruota dal minuscolissimo Nenè... non non riusciamo a smettere di bearci dei giochi dei due cuccioli!!
    E' vero!!!!
    two is "meglio" che one!

    RispondiElimina
  18. Io ne ho addottati due!!! Sono due sorelle.
    E devo dire che è proprio vero: l'adattamento è molto più veloce e meno traumatico.
    In più fino ad un anno di età giocavano, dormivano, mangiavano, si pulivano sempre insieme! E si cercavano anche!
    Ora però non è più così :( Crescendo si sono allontanate, una è femmina alfa e perciò deve sempre comandare e prevalere sull'altra. Convivono a volte pacificamente, a volte si azzuffano ma ancora raramente le sorprendo insieme!!! :P

    Confermo "two is meglio che one"! :D

    RispondiElimina
  19. anch'io ho una coppia di gatti, due fratellini maschio-femmina, e ne parlo qui! http://theconceptstore.wordpress.com/2013/10/30/perche-quando-si-parla-di-gatti-two-is-megl-che-one/

    RispondiElimina