lunedì 25 novembre 2013

Gatti che odiano le conversazioni telefoniche

Come reagisce il vostro gatto se vi trova a parlare al telefono, al cellulare o via skype, in sua presenza? Magari continua imperterrito e tranquillo a fare quel che stava facendo; magari invece se ne esce dalla stanza, disturbato dal vostro parlare a un attrezzo per lui incomprensibile... o magari, proprio come la mia gatta, si dirige immediatamente verso di voi con cipiglio contrariato e comincia a miagolare con forza e petulanza, pretenendo inderogabilmente una spiegazione valida di quanto sta accadendo: Siete forse ammattiti? Non vedete che non c'è nessuno con cui parlare? Cosa diavolo state facendo? Non capite che è da pazzi comportarsi così? Smettetela subito! Insomma, ma continuate anche a parlare al nulla? Dovete stare proprio male allora, poveri voi, avete perso ogni senno.

Immagine da web, QUI
Ecco, io non riesco a svolgere una normale conversazione telefonica in presenza della mia gatta. Di nessun tipo, di nessuna durata, con nessun tono: la mia gatta non me lo permette. Generalmente quando sono a casa, Paciocca sta nelle mie vicinanze: o appisolata sul panchetto del pianoforte, oppure acciambellata e addormentata sulla poltrona alle mie spalle. Se talvolta sono sovrappensiero e mi sfugge di parlare da sola (certo non faccio conferenze, magari solo un'esclamazione, un'interiezione, un appunto di un calcolo complicato), nessun problema: sembra che le sia chiaro che sono intenta a riflettere tra me e me. Ma se avvio una conversazione via skype o al telefono, che sia anche un solo minuto di dialogo, non c'è rimedio: ben presto si alza con un brontolio e viene verso di me con passo sicuro. Si piazza ben ferma vicino alla mia sedia e inizia a fissarmi con grandi occhi dilatati, e attacca con convinzione: "Mao? Maao? Maaaaooo? Maaaaooooooooo?! Maaaaaaaaaaaaaaaaaoooooooooooo!!!", con volume, frequenza e disappunto sempre maggiori.

Immagine da web, fonte QUI
Ma il peggio deve ancora venire! Se al telefono c'è una persona con cui sono in confidenza, posso pure interrompere un attimo la conversazione ("scusa, c'è la gatta che miagola") per cercare di spiegare alla felina che tutto va bene e non deve inquietarsi. Non serve a nulla: i suoi miagolii proseguono imperterriti e arriva addirittura a saltare sulla scrivania (giuro che non lo fa mai, se non quando sono seduta al telefono) per indurmi a terminare quell'azione sconsiderata, miagolando proprio vicino al mio viso. A quel punto la mia unica soluzione è di prendere la palla di pelo e accompagnarla gentilmente fuori dalla stanza, per il resto della telefonata. Ma, ahimè, a volte capitano anche telefonate di lavoro, di quelle formali, di quelle che è imprescindibile dare "del lei", parlare con cortesia, toni pacati e maniere un pochino affettate. Ecco: la mia gatta non percepisce certo che la faccenda è delicata, quindi dà il meglio di sè in lamentazioni e moti di disappunto. Invano cerco di concentrarmi sulla conversazione e intanto sudo freddo, perchè tra un "ma certo, si figuri" e un "allora guardi, la questione può essere risolta così", non posso mica dire "mi scusi un attimo, c'è la mia gatta che miagola"... e quindi cerco di ignorare la belva, sperando che l'interlocutore non colga il sottofondo miagolante e devastante o, comunque, non si faccia troppe domande in proposito.

Immagine da web, QUI
La cosa curiosa è che, confrontandomi con altre persone, ho scoperto che Paciocca non è l'unica micia a reagire in questo modo! Anche uno dei gatti della presidente della mia associazione "A Coda Alta", infatti, fa lo stesso durante le telefonate. E' curioso a ben pensarci, ma denota una particolare capacità dei gatti di distinguere perfettamente quando stiamo parlando da soli e quando invece siamo in rapporto con qualcun altro, anche di invisibile ai loro occhi. E' segno di grande sensibilità, da parte dei gatti, questa loro inquietudine di fronte alle nostre telefonate: è fuori di dubbio che stiamo parlando con qualcuno, ma non si vede da nessuna parte. Come spiegarsi allora il fenomeno? Io credo che sia questo a rendere intollerabili le telefonate, per la mia gatta. Proprio non riesce a trovare una valida spiegazione e, posto anche che grazie all'udito finissimo felino riesca a cogliere la voce dell'interlocutore nel telefono, certamente questo non la aiuta nel dare un senso a ciò che sente. Da un lato fa sorridere pensarci, ma dall'altro fa anche capire quanto i gatti siano dotati di grande curiosità e sensibilità verso tutto il mondo... comprese tutte le diavolerie umane. E i vostri gatti, come reagiscono alle vostre telefonate?

21 commenti:

  1. Conversazioni telefoniche ancora non lo so, ma posso testimoniare di gatti che odiano i canti dei bambini stonati! Il gatto in questione si comportava più o meno come Paciocca per le telefonate. Divertente questo post! :-))

    RispondiElimina
  2. come sai io adesso ho 9 gatti e anche con quelli che non ci sono più non ho mai avuto di questi problemi.
    Posso parlare oe al telefono(magari!),per loro non c'è differenza.
    Invece la cosa strana che fa Kira,che non fa mai,è quando inizio a fare la cyclette.Vuole per forza venirmi in braccio,miagola e si alza sulle zampe!
    Mah!
    lu

    RispondiElimina
  3. Solitamente i miei gattini stanno tranquilli . L'unica eccezione è quella di Geppetto , persiano rosso , padrone assoluto di casa , che fa valere il suo "ruolo" anche su Bri , la cagnolina .Ecco , durante le telefonate che faccio la sera , qualche volta si mette a correre come un matto per la casa , prendendo la rincorsa dalle scale e arrivando in " sgommata " contro la porta finestra del terrazzo...il tutto accompagnato da continui miagolii. Non succede sempre però ...ma a volte lo fa....... Un bacione cara Silvia .

    RispondiElimina
  4. Lo sai che Cocca fà proprio come Paciocca,ma solo quando parlo col vivavoce.Però siccome io uso un tablet uso spesso il vivavoce e lei si arrabbia tantissimo e mi miagola vicino in modo quasi disperato!Credo quindi che non sia la mia voce a infastidirla ma quella che sente dal telefono.
    Una curiosità,fa così a volte quando canto che sono da sola e mi dò alle mie stonatissime vocalizzazioni.poverina lì la capisco però!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo post e...vero!!
    Il mio micetto non miagola quasi mai e anche quando sono al telefono non si fa sentire. Però il linguaggio del corpo è molto esplicito, fa subito un musetto contrariato e fa di tutto (incluso cercare di rompere qualcosa in casa) per attirare la mia attenzione di modo che smetta di stare al telefono.
    Invece una reazione simile a quella di Paciocca cel'ha la micia di mia mamma (sarà una cosa tipica delle gatte??), soprattutto se all'altro capo del telefono ci sono io...non ti dico che concerto!
    ciao

    RispondiElimina
  6. Eh eh eh! Il mio vecchietto Hitch oggi non bada più molto al vederci alle prese con il telefono, ma quando era più giovincello saltava subito in braccio a mia mamma (che è sempre stata la sua persona di riferimento) e cominciava a strofinarsi all'apparecchio e a fare un sacco di scene per riappropriarsi della sua attenzione.
    Un salutone a te e a Paciocca :-)

    RispondiElimina
  7. mi guarda stranooooo , non capisce con chi parlo .... pensa che io sia pazza ! ahahahha

    RispondiElimina
  8. Martina la mia gatta, quando ero al telefono entrava in una sorta di catalessi, si piazzava davanti immobile e attendeva... Non appena mettevo giù si piombava addosso o si metteva a miagolare forte. La sensazione era che volesse essere risarcita per il tempo e l'attenzione non dedicata a lei durante la telefonata. Comunque anch'io mi stupivo di tutto ciò, perchè se facevo qualsiasi altra cosa per conto mio poteva rimanere del tutto indifferente, ma la telefonata, sebbene mi lasciasse in pace durante la conversazione, la turbava un po'. Era evidente che sapeva che stessi parlando con terzi.
    Grazie bello spunto! Ciao
    Flora

    RispondiElimina
  9. La mia gattina quando sto al telefono si comporta normalmente……è mio figlio che sono 11 anni che ogni volta che sto al telefono ha sempre qualcosa di estremamente urgente da dirmi!!!!!!!
    Ho notato invece che Polly non sopporta quando mio figlio suona il flauto……certe botte prende il povero flauto……..
    Ciao da Na'

    RispondiElimina
  10. Troppo forte Paciocca!!!! La mia Kali è indifferente alle conversazioni telefoniche ma con skype diventa curiosissima e di solito... protagonista assoluta :)
    Un bacione Silvia, buon martedì e tante coccole a Paciocca!!!!

    RispondiElimina
  11. Ahahahahahah Silvia, che forte Paciocca! Manolo faceva così da piccolino, adesso è indifferente però se parlo al tel mentre lui è accoccolato sulle mie gambe, beh, si arrabbia e mi dà un bel morso sulla gamba! Ma si può?! :D Questo succede anche se, nella stessa situazione, rido o parlo a voce alta con qualcuno! Fantastici i nostri micetti eheheheheheh! :D ;) Un bacione! :**

    RispondiElimina
  12. Ciao Silvia, eh…i gatti sono incredibili, hanno una sensibilità che noi non immaginiamo! Nerone se parlo al telefono mi salta in grembo e mi "risponde": crede che stia parlando con lui! Minou invece se ne va infastidita, lei non ama essere disturbata e poi odia i campanelli…se qualcuno suona alla porta, si nasconde sotto al mio letto e resta lì fino a quando l'estraneo (per lei) non se ne va…non so se da piccolissima ha subito qualche choc o se è solo molto timida…da quando è con noi conduce una vita molto tranquilla e regolare..

    RispondiElimina
  13. ciao
    fortissima la tua micia. Hay Lin non è un gatto ma un cane, sai quando suona il telefono di mio marito lei abbaia e lui non riesce a sentire quello che dicono.

    RispondiElimina
  14. Che gattina intelligente! Il mio gatto è sempre stato indifferente alle telefonate, ma la tua spiegazione mi sembra molto sensata.

    RispondiElimina
  15. Anche Dolce, il mio ex, meravigliosissimo gatto si comportava in modo simile. Ma più che miagolare contrariato, veniva a strusciarsi contro le mie gambe e a interagire con me. Ho sempre pensato che lo facesse credendo che parlassi a lui :)

    RispondiElimina
  16. Il mio micio tollera con sovrana indifferenza le mie telefonate, in compenso però cerca di "dire la sua" quando scrivo al computer: si piazza sulle mie gambe e allunga una zampa sulla tastiera, a volte costringendomi a cancellare e ridigitare le parole senza i suoi "interventi".

    P.S. Scusa la prolungata latitanza, ma tra lavoro, palestra e iniziative come Lo Sbullo mi rimane davvero poco tempo da dedicare al blog e alle webbamiche! Spero di rileggerti presto. Ciao ciao... anzi... forse è meglio miao miao! :3

    RispondiElimina
  17. Hahaha.. e io che pensavo che Mimì fosse l'unico a non sopportare le telefonate!!

    RispondiElimina
  18. Sono contenta che questo post abbia “scatenato” tanti commenti! Allora anche la maggior parte dei vostri mici reagisce alle telefonate!

    @ Anna: ah ah, mio padre mi ha raccontato di una gatta che, quando mio nonno fischiava, gli saltava in braccio e gli metteva la zampina sulla bocca per zittirlo!

    @ Lu: incredibile Lu!! Pensa che invece Paciocca ha paura della cyclette, quelle poche volte che ci vado lei esce dalla stanza!ù

    @ Mirtilla: eh sì, si vede che i mici vogliono essere i protagonisti e così richiamano l’attenzione quando si rendono conto che siamo assorbiti da altro!

    @ Kilara: prima di rispondere a tuo commento, devo dirti che il nome “Cocca” mi piace da matti, anche di più di “Paciocca”!! :-) Detto questo, io non ho mai provato con il vivavoce, ma mi hai dato un’idea! ;-)

    @ Mirtilla: incredibile anche quello che racconti! Chissà, in realtà Paciocca è la prima gatta con cui mi capita :-)

    @ Martina: si si, è proprio questione che i mici vogliono la nostra attenzione assoluta!

    @ Isa: ah ah :-)

    @ Flora: i gatti sono davvero molto sensibili! Molto interessante quello che mi racconti!

    @ Ivana: ah ah, vorrei vedere Polly alle prese con il flauto!!

    @ Lory: sapessi, anche Paciocca e Skype hanno uno strano rapporto…!! Un abbraccione a te!

    @ Vale: Manolo ha un caratterino, eh? :-) i nostri mici sono unici!!!

    @ Carmen: come vorrei vedere Nerone che “ti risponde” mentre parli al telefono con altri!! Minou comunque è stata molto fortunata a trovare voi :-)

    @ Robby: allora anche i cani fanno così!!

    @ Antonella: ma guarda, in realtà tanti altri gatti che ho avuto erano assolutamente indifferenti… dipenderà da gatto a gatto, in base alla loro sensibilità e forse anche al rapporto che hanno con l’umano in questione!

    @ Robin: caruccio Dolce!!!

    @ Viviana: per fortuna Paciocca non è interessata al pc, sarebbe davvero complicato scrivere con un gatto che interferisce ;-)

    @ Lolle: anche il tuo Mimì? Hai visto? Allora davvero siamo in tanti!

    Vi mando un saluto grossissimo e tante, tante coccole ai vostri pelosi! Un abbraccione a tutti voi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si. :-) Troppo forti i nostri amici pelosi.

      Elimina
    2. La mia l'ha appena fatto, infatti proprio per questo cercavo qualcosa a riguardo. Quando faccio una chiamata soprattutto telefonate che durano qualche minuto in più mi viene in braccio inizia a miagolare arrabbiata e mi morde il braccio, per farla calmare devo chiudere la telefonata altrimenti attacca senza far male ma fa capire che devo smettere perché è infastidita. E vi dico che è una gatta buonissima che non miagola praticamente mai.

      Elimina
  19. Il mio gatto quando parlo al cellulare fa da matti, salta e corre per tutta la casa come un pazzo. Come mai?

    RispondiElimina